Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

01/11/67 - Il giorno delle prime tre perle in Azzurro per Riva (VIDEO)

Contro Cipro tripletta di Rombo di Tuono

Condividi su:

Nella giornata di ieri abbiamo ricordato il brutto infortunio che colpì Gigi Riva e che, di conseguenza, cambiò le sorti della stagione del Cagliari.

Oggi parliamo nuovamente di Rombo di Tuono e della Nazionale Italiana di calcio.

Un rapporto fantastico, se pensiamo a quanto Gigi ha dato alla squadra azzurra, non solo in termini fisici (visto che ha sacrificato entrambe le sue gambe alla “causa” italiana, prima la sinistra nel 1967 e poi la destra nel 1970) ma, soprattutto, come giocatore e dirigente.

Riva è ancora il giocatore che ha la media realizzativa più alta di tutti i tempi in azzurro e ha abbandonato il suo ruolo di team manager e dirigente accompagnatore nel 2013, dopo ben ventitré anni (aveva iniziato subito dopo i mondiali di Italia ’90).

Oggi ricordiamo questo legame perché il primo novembre di quarantotto anni fa Rombo di Tuono ha segnato il suo primo gol con la maglia della nazionale: anzi, i suoi primi tre gol.

La partita era Italia-Cipro e la squadra di casa stava già conducendo il match per 2-0, grazie a una doppietta di Mazzola; i gol dell’undici rossoblù arrivarono tutti nel secondo tempo: al 46’, al 55’ e al 59’.

I primi tre di una lunga serie, fatta di trentacinque centri in quarantadue partite. Un mito che ancora non è stato sfatato e chissà quando arriverà chi riuscirà a farlo. Se mai arriverà.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook