Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

18/11/'67 - L'attacco azzurro diventa rossoblù. Riva ne fa due alla Svizzera, esordio per Bonimba

La gara era valida per le qualificazioni all’Europeo del 1968

Condividi su:

Il Cagliari inizia a vestirsi d'azzurro. Se Gigi Riva sta diventando un giocatore importante per la nazionale italiana, anche grazie alle sue prodezze in rossoblù, il Ct Valcareggi non può che tenere d'occhio anche il suo compagno di reparto, nonché “rivale” per lo scettro di “uomo di punta” dell'attacco sardo e grande amico, Roberto Boninsegna.

E l'occasione, per la punta mantovana, arriva grazie all'infortunio che ha colpito Sandro Mazzola. Il figlio di Valentino non può essere convocato e, così, Bonimba viene chiamato a vestire per la prima volta la maglia della nazionale.

La partita è Svizzera-Italia: si gioca la gara d'andata per le qualificazioni agli Europei che si disputeranno in Italia l'anno successivo. Boninsegna e Riva partono dal primo minuto. Gli svizzeri, però, sono degli avversari tosti e, nonostante la buona partenza dell'Italia, riescono a passare in vantaggio al 34' grazie a Quentin.

Si va al riposo sotto di un gol ma Gigi Riva, al 66', riesce a riportare la parità, che però dura poco. Due minuti dopo, infatti, l'elvetico Künzli riporta i suoi in vantaggio. Mancano pochi minuti al termine e gli azzurri sembrano già sicuri della sconfitta, ma Rombo di Tuono ci mette di nuovo lo zampino: all'85' viene atterrato in area da Michaud e l'arbitro, l'ungherese Zsolt, assegna il rigore agli azzurri.

Gigi ovviamente non sbaglia e porta i suoi sul definitivo 2-2: per lui, questi, sono il quarto e il quinto gol in cinque gare con la maglia azzurra.

L’Italia è al comando del proprio girone eliminatorio con 9 punti in 5 partite, davanti alla Romania (6 in 6), alla Svizzera (5 in 4), a Cipro (0 in 5).

Ecco il tabellino:

Svizzera: Kunz, Pfirter, Perroud, Michaud, Tacchella, Durr, Fuhrer, Odermatt, Kuenzli, Blaettler, Quentin.

Italia: Albertosi, Burgnich, Facchetti, Rosato, Bercellino, Picchi, Domenghini, Juliano, Boninsegna, De Sisti, Riva.

Arbitro: Zsolt (Ungheria)

Reti: 34' Quentin, 66' Riva, 68' Kunz, 85' Riva (rig.).

 

Condividi su:

Seguici su Facebook