Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

16/02/1969 - Big match al Franchi, a Maraschi risponde Riva: bagarre in vetta

Il Milan ne approfitta e aggancia le due squadre al primo posto in classifica

Condividi su:

Stagione 1968/1969. Il Cagliari, guidato da Ettore Puricelli, nel campionato precedente ha ottenuto il nono posto: troppo poco. Le ambizioni della società rossoblù stanno diventando sempre maggiori e l'obiettivo è, ormai non è più un mistero, conquistare le prime posizioni della classifica.

Per questo il sodalizio cagliaritano ha deciso di richiamare Manlio Scopigno, non a caso l'uomo che è riuscito a portare i sardi al sesto posto nella stagione '66/'67, e si é rinforzato con l'arrivo di due giocatori che si riveleranno fondamentali: Mario Brugnera ed Enrico Albertosi.

In Coppa Italia i rossoblù hanno superato la fase a gironi (primo posto nel gruppo 9) e si sono qualificati per i quarti di finale dove, tra circa un mese, affronteranno la Juventus nella gara d’andata.

In campionato siamo alla 18^ giornata: i rossoblù sono primi in classifica insieme alla Fiorentina, a 26 punti, ottenuti grazie a 10 vittorie (con il Palermo, il Varese, il Lanerossi  Vicenza, la Juventus, la Roma, il Torino, il Bologna, il Pisa, la Sampdoria, l’Atalanta, ), 6 pareggi (con la Fiorentina, il Milan, il Verona, il Napoli, il Palermo e il Varese), e una sconfitta, con l'Inter.

I gol fatti sono 28 e quelli subiti 9 (i rossoblù hanno il secondo miglior attacco, dopo quello milanista e la seconda miglior difesa, dopo quella interista).

Nella giornata di oggi è previsto un vero e proprio scontro al vertice: i sardi, infatti, sono attesi proprio allo stadio Comunale di Firenze. Gli uomini di Scopigno vengono da due 0-0 consecutivi (contro il Palermo e il Varese) e anche questa gara termina con un pareggio. Al 3’ del primo tempo Maraschi porta i viola in vantaggio e, solo settantaquattro minuti più tardi, Gigi Riva trova la rete che permette ai suoi di mantenere il primato in classifica.

Toscani e sardi, però, devono fare un po’ di posto lassù: il Milan, grazie alla vittoria del giorno precedente a Pisa, li ha già raggiunti a quota 27 punti.

Ecco le formazioni:

FIORENTINA: Superchi, Rogora, Mancin, Esposito, Ferrante, Brizi, Rizzo, Merlo, Maraschi, De Sisti, Amarildo. – All. Pesaola.

CAGLIARI: Albertosi, Longo, Longoni, Martiradonna, Niccolai, Cera, Greatti, Brugnera, Nenè, Boninsegna, Riva. – All. Scopigno.

ARBITRO: Sbardella di Roma.

RETI: 3’ Maraschi, 77’ Riva.

Condividi su:

Seguici su Facebook