Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

13/09/64 - La prima del Cagliari in serie A: Greatti doppio protagonista contro la Lupa

Cinquantadue anni fa il debutto dei rossoblù nella massima serie

Condividi su:

Qualche giorno fa abbiamo ricordato la prima gara in assoluto della compagine sarda, contro l’avversaria isolana storica, la Torres.

Oggi, tredici settembre, ricorre un altro anniversario molto speciale: è infatti il giorno del debutto assoluto del Cagliari nella massima serie. Siamo nel 1964 e, a ben quarantaquattro anni dalla nascita della società, i rossoblù portano la Sardegna nel calcio che conta e affrontano, per la prima giornata di campionato, allo stadio Olimpico, la Roma di Juan Carlos Lorenzo, Cudicini e De Sisti, fresca vincitrice della Coppa Italia.

Purtroppo la “prima” dei rossoblù non è molto fortunata: la gara finisce 2-1 con Ricciotti Greatti protagonista della gara. Infatti è lui a portare in vantaggio i giallorossi al 27’ grazie a un’autorete ed è sempre lui, al 72’, a segnare il gol degli isolani, peccato che la Roma avesse raddoppiato al 41’ con Francesconi.

Di quella squadra ben otto giocatori erano al debutto assoluto in serie A, cioè Colombo, Martiradonna, Spinosi, Vescovi, Longo, Visentin, Gallardo e Riva, ma non dimentichiamo la presenza di Greatti, Nenè e Cera.

In soli sei anni quella squadra arriverà sul tetto d’Italia, un autentico miracolo!

 

Condividi su:

Seguici su Facebook