Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Oddo: “Il Cagliari non è una squadra perfetta. Vogliamo dimostrare di essere altezza”

L'allenatore del Pescara si è presentato in conferenza stampa questo pomeriggio

Condividi su:

Il Pescara, dopo un avvio altalenante, vuole ritrovare la vittoria, che manca dal 12 settembre. Il Delfino, reduce da tre pareggi consecutivi, ospiterà il Cagliari. 

Massimo Oddo, come raccolto dai colleghi di PescaraSport24, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito alla sfida contro sardi: “Mancheranno sicuramente Bruno, Sansovini, Mignanelli,  Memushaj e credo Bunoza che ieri ha preso una botta e dobbiamo valutare”, esordisce.

“Tutte le squadre hanno punti deboli, anche il Cagliari che è stata costruita per vincere, toccherà a noi farli uscire. Dobbiamo fare una partita coraggiosa e di personalità, la nostra priorità non è chiudersi e ripartire ma fare gioco. Osare ma con criterio deve essere il nostro credo. Dobbiamo avere rispetto del Cagliari, la nostra forza non deve essere solo la consapevolezza dei nostri mezzi ma anche l’umiltà. Vogliamo dimostrare di essere all’altezza del Cagliari che ha un attacco forte, di categoria superiore. Nessuna squadra è perfetta, nemmeno il Barcellona o il Bayern, quindi noi dovremo essere bravi a far emergere le loro criticità. Il Cagliari soffre sulle palle inattive, ad esempio, è noi su questo aspetto lavoriamo da tempo. Dopo una partita come quella di Vicenza questa sfida è una buona occasione per tornare in carreggiata contro un avversario super forte. Mi auguro che il Pescara faccia ciò che è in grado di fare”, conclude Oddo.

Condividi su:

Seguici su Facebook