Foscarini: “Vogliamo chiudere il nostro campionato alla grande"

Nella consueta conferenza stampa della vigilia il mister della Pro Vercelli presenta l’ultima di campionato in scena domani sera contro il Cagliari

pubblicato il 19/05/2016 in Gli Avversari da Giambattista Marongiu
Condividi su:
Giambattista Marongiu

Il Cagliari sarà di scena contro la Pro Vercelli nell’ultima gara del campionato. In piemonte, tre punti in palio che per i rossoblu di mister Rastelli vorrebbero dire testa della classifica, per la prima volta in 5 promozioni dalla serie B. Questa mattina ha parlato, ai microfono di magicapro.it, il mister dei piemontesi, Foscarini.

Ecco le parole dell’allenatore della Pro:

“Stiamo bene, anche se abbiamo avuto qualche acciacco in settimana. Marchi ha una piccola sciatalgia, domani valuteremo se sarà della partita. Forte ha un piccolo stiramento e non sarà convocato. Mammarella e Mustacchio sono recuperati, mentre Scavone ha avuto un piccolo contrattempo stamattina; gli altri sono tutti convocati. Pigliacelli?

Tornerà lui, mi aveva fatto arrabbiare ma ho voltato pagina: è un bravo ragazzo, ha capito la lezione. Siamo arrivati alla fine, ci siamo preparati bene per scrivere l’ultima pagina di questo bel libro.

Domani affronteremo la miglior squadra del campionato: loro saranno motivatissimi, noi ancora di più. Noi abbiamo due grandi motivazioni: centrare la salvezza matematicamente e chiudere nel modo migliore il campionato davanti ai nostri tifosi. Non fa mai piacere chiudere con una brutta prestazione in casa. Domani mi aspetto uno stadio pieno, con una coreografia bellissima: non può che farci piacere la vicinanza della nostra gente”.