Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Di Francesco vara il turnover morbido: Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo alle 20:45 al Tardini contro il Parma

Condividi su:

Turno infrasettimanale di Serie A, 12^ giornata: si gioca Parma-Cagliari al Tardini, un match delicato che dirà molto sulla crescita dei sardi, che per ora si alterna tra alti e bassi, ed è anche normale.

La squadra di Liverani è un bel test per vedere a che punto sono i rossoblu, i quali sfideranno un club alla loro portata.

Le scelte - Di Francesco non farà un turnover importante, così ha detto in conferenza stampa alla vigilia.

Cragno tra i pali, questo è certo. Poi la difesa a quattro potrebbe subire qualche cambiamento rispetto all'ultima volta contro l'Inter. Terzini, salvo sorprese, Zappa a destra e Lykogiannis a sinistra, mentre la coppia centrale dovrebbe essere ridisegnata così: Walukiewicz, che le ha giocate tutte finora, e Klavan, rientrato da un piccolo infortunio.

Pure la mediana potrebbe assistere a qualche rinnovamento. Marin dovrebbe partire dal 1', mentre Rog forse potrebbe riposare, lasciando spazio a Oliva, che in questa stagione ha fatto poche presenze.

Davanti ai due play si apre il tridente basso: Nandez è tornato, contro l'Inter ha giocato una ventina di minuti e oggi dovrebbe essere il suo momento. Dall'altra, sull'out mancino, c'è Sottil, l'uomo in più del Cagliari in questo periodo. In mezzo Joao Pedro va verso la conferma.

In attacco invece è un po' un rebus, visto che è rientrato anche Simeone, ma Pavoletti resta leggermente avvantaggiato poiché il Cholito non è ancora al meglio.

Condividi su:

Seguici su Facebook