Zedda: "Cesena, chiediamo scusa per l'aggressione degli Sconvolts"

Il Sindaco di Cagliari si è scusato con il collega Lucchi a nome della cittadinanza

pubblicato il 26/01/2015 in News da fonte: castedduonline.it
Condividi su:
fonte: castedduonline.it

Il bel gesto del sindaco Massimo Zedda: telefona al sindaco di Cesena per chiedere scusa dell'aggressione ai tifosi da parte degli Sconvolts. La notizia è stata data dal sito Cesena Today: "Lucchi ha riportato le parole di Zedda, il quale "molto semplicemente", si è scusato "a nome di tutti i cagliaritani, che hanno da sempre una forte tradizione di rispetto per le persone e per lo sport. Spero che accetterai le nostre scuse e che con te le accetteranno tutti i cesenati ed in particolare i ragazzi aggrediti".

Il sindaco di Cagliari ha spiegato a Lucchi di "conoscere il barista del locale dove tutto è cominciato e di aver ricevuto direttamente da lui un resoconto della vicenda: anche lui ha confermato che i nostri tifosi stavano chiacchierando tranquilli sino a pochi minuti dall'aggressione, e mentre alcuni di loro si preparavano ad assistere la partita, c’era anche chi avrebbe visitato la città".